Bruschetta con pasta di salsiccia

E’ passato un anno e mezzo circa da quando ho ripreso in mano il mio blog. Un tempo lungo, concentrato, scandito da un giorno in cui tocchi il cielo con un dito e l’altro in cui sprofondi e ti chiedi dove ti porterà tutto questo.

Coltivare un blog non è semplice. E’ un’attività che ti assorbe. E’ un frullatore impazzito. In bilico tra apparenza e sostanza.

Mi sento contesa:  da una spinta a regalarmi e concedermi totalmente e dal pudore di trattenere una certa distanza.

Erbacipollina intanto voglio che diventi la forma della mia costanza e  della mia ostinazione.

Di quella forza che ti fa stringere i denti e nonostante tutto andare avanti.

Un blog nasce per esplodere.

E lo avevi messo in considerazione.  Lo capisci già dalla prima volta che invii il tasto “pubblica”. Lo intuisci quando una serie di situazioni -cercate e/o capitate- mettono in discussione la tua crescita e quella del tuo blog.

E un blog per forza di cose è fatto di persone. Alle quali a volte mi regalo e altre no.

Oggi regalo una parte di me con la bruschetta di pasta di salsiccia. Regalo la brace di casa, le mie mani che spalmano l’impasto sul pane. Regalo la ricetta che mangiamo a fine giornata, solo dopo aver riempito e sistemato le salsiccie.

E’ una ricetta a cui sono particolarmente affezionata, è la ricetta che ci è stata passata da un amico di famiglia ed ogni anno nel mese di gennaio torna a farci visita e mi verrebbe da aggiungere che è un doppione – infinitamente più semplice-  di un crostone toscano.

Adoro questa ricetta. Una volta l’anno. Solo una volta l’anno.

bruschetta con pasta di salsiccia michelotta

 

INGREDIENTI PER BRUSCHETTA CON PASTA DI SALSICCIA

  •  fette di pane di grano duro (non freschissimo)
  • 400 gr di pasta di salsiccia (condita con sale, peperoncino e semi di finocchio)

PREPARAZIONE

  • Tritare nuovamente l’impasto della pasta di salsiccia e tenere da parte.
  • Spalmare delicatamente la carne sul pane con le mani e cuocere sulla brace ponendola dapprima dalla parte senza farcitura e poi dall’altra.
  • Servire quando sono caldissime

In assenza della brace ponete tranquillamente in forno a 200 gradi fino a doratura.

VARIANTE SALSICCIA E STRACCHINO

  • 200 gr di pasta di salsiccia (condita con sale, peperoncino e semi di finocchio)
  • 200 gr di stracchino

 

PREPARAZIONE

  • Unisci in una ciotola la salsiccia e lo stracchino fino a formare un impasto compatto e distribuiscilo sulle fette di pane.
  • Metti in forno a 200 gr fino a doratura.

 

Segui Erbacipollina anche su Facebook

Annunci

4 thoughts on “Bruschetta con pasta di salsiccia

  1. Non è semplice aprire un blog ed essere costanti. Mantenere l’entusiasmo di sempre ed il più delle volte non farsi troppe aspettative. Ma la verità, che pochi ammettono, è che le aspettative le abbiamo tutti quanti. Chi più, chi meno. E sono le stesse che ti spingono a far bene e non mollare. Nonostante alle volte, ci si sente un granellino di sabbia.
    Io ti conosco da poco, ma se c’è una cosa che posso asserire con certezza è che sei una tosta! Che non molla facilmente e sono felice d’averti incontrata.

  2. Hai centrato esattamente il discorso. Nella stra-grande maggioranza dei casi un blog ha vita breve e ha bisogno in qualche maniera di “esplodere”. Ora questa esplosione può avvenire in differenti forme e il lavoro duro è capire bene in quale forma ci si sente meglio. io sto cercando di capire questo.
    Grazie per le belle parole. Io credo negli incontri tipo colpo di fulmine…e con i nostri blog è successo!
    Bacioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...