Bruschetta autunnale tartufata

Ho una completa adorazione per le bruschette: una base di pane fragrante, grigliato a dovere, fino a sentirne il leggero retrogusto di affumicato, è il comodo letto per le più svariate combinazioni da completare in base alla stagionalità dei prodotti.

In estate preferisco una dadolata di pomodoro, condita con pezzetti di aglio, basilico, sale e olio, a cui posso aggiungere a seconda dei momenti anche pezzetti di peperoncino, zenzero grattugiato, buccia di limone rendendo la classica bruschetta all’italiana un divertente remix speziato. Un’altra versione che adoro sono le bruschette con una base di ricotta completata con melanzane a funghetto; o alici marinate e pomodorini, o ancora una semplice bruschetta con un  filo di olio novello, pepe e peperoncino in polvere, da servire con scaglie di grana e olive fritte.

In generale le variazioni delle bruschette sono infinite, se oltre ai diversi topping si aggiunge la scelta variegata della tipologia di pane. Per la ricetta di oggi ho scelto un pane integrale ai semi di chia, che ben si sposa con i gusti più ricercati del cavolo rosso sfumato con la soia al tartufo in abbinamento a funghi insaporiti da purè di bianchetti, il cui gusto è ammorbidito da scaglie di grana. Il risultato è una bruschetta piacevole, nuova e con l’autunno dentro.

Per questa ricetta ho utilizzato i prodotti di Urbani Tartufi, che ringrazio per il gentile omaggio.

bruschetta-urbani

INGREDIENTI PER BRUSCHETTA AUTUNNALE TARTUFATA
  • 8 fettine di pane integrale ai semi di chia
  • 250 gr di cavolo viola
  • 200 gr di funghi misti
  • olio q.b
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di soia al tartufo
  • 2 cucchiaini di purè di tartufi bianchetti
  • scaglie di grana
PREPARAZIONE
  • Bruschetta il pane da entrambi i lati.
  • Taglia a listarelle le foglie di cavolo viola e falle saltare in una padella rovente. Aggiungi la soia al tartufo e spadella qualche minuto.
  • Taglia i funghi e ripassali in una padella con un filo di olio e l’aglio. A fuoco spento aggiungi il purè di tartufo e mescola bene per far amalgamare i sapori.
  • Ricava delle scaglie di grana e tieni da parte. Spezzetta il prezzemolo fresco.
  • Monta le bruschette: sistema su ciascuna bruschetta un letto di cavolo viola, il trito di funghi, aggiungi le scaglie di grana e il prezzemolo tritato.
  • Servi subito.
Annunci

6 thoughts on “Bruschetta autunnale tartufata

  1. Carissima Michela,
    le tue bruschette capitano proprio come il cacio sui maccheroni!!
    Mi hanno regalato dei tartufi neri di Bagnoli Irpino e non sapevo come utilizzarli, anche perché è una bella quantità.
    Domani inizieremo il pranzo proprio come tu suggerisci: un bell’ antipastino a base di bruschette come da te offerteci.
    Grazie sempre per i tuoi squisiti suggerimenti, sempre ben meditati e condivisi con noi!!

  2. Ciao Francesco, come sempre i tuoi commenti mi fanno un immenso piacere. A me le bruschette sono piaciute un sacco! Puoi utilizzare anche aceto balsamico al posto della soia al tartufo! 😉

    1. Michela, sei di una gentilezza impagabile!!
      Grazie per il suggerimento, veramente grazie, mi hai risolto un bel problema, perché non avevo trovato la soia al tartufo.
      Brava, bravissima, ancora grazie!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...