Pan d’autunno con noci, albicocche e uvetta

Ho scoperto questo pane meraviglioso sul web ed è stato amore a prima vista. Alla primissima occasione ho messo le mani in pasta e “via di pugni” ho dato vita a questo profumato filoncino, che dentro nasconde noci, albicocche e uvetta essiccata.

023

La ricetta originale è qui sul blog di Bake Therapy ed è eccezionale constatare quanto bene faccia all’anima panificare. In questo caso ho fatto tutto a mano: chiuse nei pugni le mani hanno lavorato quell’impasto con vigore fino a farlo diventare liscio e vellutato. Le mani e gli impasti di farina sono legati a doppio filo. Ascoltavo un giorno uno chef delle mie parti raccontare: i pugni per  il pane, i palmi per la pasta, le dita per la pizza.

Ho ritoccato leggermente la ricetta originale del pan d’autunno sia nell’impasto che nella farcitura: il risultato è stato un pane con un piacevole accento della nota dolce dell’albicocca e dell’uvetta, la fragranza sofisticata delle noce che rende invitante e ricco di aspettative ogni boccone. I colori sono incredibilmente caldi e il nome – pan d’autunno– ha tutta la sua ragione d’essere.

Mangialo caldo, conservalo all’interno di un canovaccio e per i giorni successivi taglialo a fette e riscaldalo su una piastra. Puoi servirlo come pane di accompagnamento per una cena o utilizzarlo come pane per le tue colazioni.

INGREDIENTI PER PAN D’AUTUNNO CON NOCI, ALBICOCCHE E UVETTA

  • 300 gr dir di  farina 0
  • 160/180 gr di acqua
  • 30 gr di zucchero
  • 3 gr di lievito secco
  • 50 gr di uvetta
  • 50 gr di noci
  • 100 gr di albicocche
  • 5 gr di sale

PREPARAZIONE

  • Sistema sulla spianatoia la farina e il lievito, mescola velocemente e forma una fontana, aggiungi lo zucchero al centro. Aggiungi una parte di acqua e comincia ad amalgamare gli ingredienti, immetti anche il sale.
  • Una volta incorporata tutta l’acqua all’impasto, lavoralo energicamente fino a formare un impasto liscio e omogeneo, che non attacca alla spianatoia.
  • Fai una croce sull’impasto, spostalo in una ciotola e fai lievitare fino al raddoppio (almeno 3 ore).
  • Infarina l’uvetta e le albicocche – riducile in piccoli pezzi – che hai tenuto in ammollo per 20 minuti. Spezzetta grossolanamente le noci e unisci tutto all’impasto.
  • Lavora l’impasto affinché noci, uvetta e albicocche bene incorporati.
  • Sposta l’impasto sulla spianatoia schiaccialo fino a formare la forma di un rettangolo e poi arrotolalo partendo dal lato più lungo.
  • Sposta il filoncino su una teglia foderata e lascia lievitare per 40 minuti.
  • Cuoci per almeno 1 ora a 160 g o fino a quando la superficie risulterà leggermente brunita.
  • Sforna e lascia intiepidire su una gratella.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...