Straccetti di pollo al pepe con peperone rosso

Non ho mangiato il pollo per tantissimi anni, sicuramente il mio era un tic alimentare. Avevo scoperto un pollo mangiare un vermiciattolo o qualcosa di simile – i ricordi sono poco nitidi -. Di lì la mia posizione ferrea e  decisa di non mangiare più pollo/galline e compagni, unica eccezione la carne di tacchino – ed ora mi sto chiedendo anche il perché – . Bizzarrie adolescenziali che lasciano il tempo che trovano perché questo patto contro il pollo è stato rotto da una fame, che definirei atavica (durante un viaggio), quando ad aspettarmi a destinazione c’era del divertente pollo panato.

Conclusione, ho ceduto. Ho mangiato il pollo. E superato una mia fissa.

E ammetto che ora cucinare il pollo mi piace, mangiarlo anche, a patto che sia ben aromatizzato e accompagnato da verdure o contorni – esatto, non sono il tipo da pollo lesso!-.

005

Vi lascio questa ricetta facile facile, gustosa e colorata: gli straccetti di pollo al pepe con peperoni rossi. Gli straccetti di pollo vanno leggermente infarinati, saltati con del burro e cotti per pochissimo tempo (ma nella preparazione vi spiego meglio) e infine uniti ai peperoni che vanno cucinati separatamente. Il risultato è un secondo piatto -diversamente leggero definirei- perché le cotture sono davvero veloci e lasciano i sapori al naturale. Una buona padella con un fondo doppio  ti aiuta sicuramente nell’operazione.

Risultato: straccetti morbidi con una crosticina fragrante all’esterno accompagnati da sfiziosi peperoni rossi.

INGREDIENTI PER STRACCETTI DI POLLO AL PEPE CON PEPERONI ROSSI

  • 400 gr di petto di pollo a fettine
  • 1 peperone rosso
  • 2 cucchiai di olio
  • 25 gr di burro
  • farina q.b.
  • pepe q.b.

PREPARAZIONE

  • Ricava degli straccetti con la carne di pollo. Spolvera abbondante pepe e infarina gli straccetti. Elimina quella in eccesso e tieni da parte.
  • Sciacqua il peperone, dividilo in falde e poi in striscioline sottili (taglia il peperone disponendolo sul tagliere dalla parte interna, cosi il coltello non scivola).
  • Riscalda dell’olio in una padella antiaderente ampia, aggiungi i peperoni e fai rosolare per qualche istante a fiamma sostenuta, poi regola di sale, abbassa la fiamma e fai cuocere per circa 10 minuti, rimestando di tanto in tanto. Il risultato deve essere un peperone cotto, ma ancora tenace, leggermente abbrustolito alle punte.
  • Sposta i peperoni in un contenitore e tieni in caldo.
  • Nella stessa padella aggiungi il burro, aspetta che fonda lentamente, poi in un solo strato sistema gli straccetti. NON GIRARLI SUBITO! Aspetta che si siano dorati da un lato, solo a quel punto con l’aiuto di una pinza rovesciali e fai dorare dall’altro lato.
  • Infine unisci anche i peperoni e spadella velocemente per far amalgamare i sapori.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...