Pizza con peperoni saltati e gorgonzola

Nelle ultime settimane ho pubblicato soprattutto ricette tradizionali. Non è stata una scelta voluta, ma il frutto dell’andamento delle mie ultime settimane in cucina. Non cucino giornalmente, ma solo occasionalmente per il pranzo. Per la cena invece mi piace impastare la pizza (fosse per me impasterei pizza tutti  i giorni).

Il mio impasto comincia verso le 16.00 d’estate (alle 14.30 d’inverno) e lo sorveglio come se fosse un cucciolo da badare.

Mi ha da sempre ispirato il fatto che da un mucchio di farina acqua e lievito venisse fuori un panetto delle meraviglie: una base da riempire con cose semplici – anche solo olio sale e peperoncino -, classiche o condimenti piu’ goduriosi.
pizza peperoni

Oggi va di scena un topping non proprio leggerissimo – peperoni e gorgonzola -, detta alla Artusi non adatto a “stomachi deboli”, ma questo abbinamento era nei miei pensieri da un sacco di tempo.

Ho approfittato del fatto che in frigo ci fosse un bel pezzo di gorgonzola, ho avvistato due peperoni e non ho saputo resistere.

Ho fatto l’impasto della pizza e questa volta ho aggiunto acqua frizzante. Non so dare una motivazione ai legami chimici che può innescare l’acqua frizzante nel processo di lievitazione, ma il risultato dell’impasto è stato fantastico.

pizza peperoni (2)

Vi ho già detto qui che il mio rapporto con la pizza è esperienziale: mi piace fare delle piccole modifiche alla base dell’ impasto classico e verificare i piccoli cambiamenti. Vi posso assicurare che la modifica è andata a buon fine!

Un’impasto leggero si unisce diligentemente ad un ripieno goloso e godurioso.

Qualcuno può dire il contrario?!

Se utilizzi questa base di impasto, fammi sapere il risultato! 🙂

Ingredienti

per l’impasto

  • 500 gr di farina 00
  • 280 ml di acqua frizzante a temperatura ambiente
  • 10 gr di lievito di birra
  • 12 gr di sale
  • 2 cucchiai di olio

per il condimento

  • 2 peperoni (1 giallo e 1 rosso)
  • 1 spicchio di aglio in camicia
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • 150 gr di gorgonzola morbido

Preparazione

  • In una boule versa l’acqua frizzante e sciogli il lievito. Unisci parte della farina e comincia ad impastare, unisci il sale, l’olio e pian piano anche la restante parte della farina. Sposta l’impasto sopra una spianatoia e lavoralo velocemente, fino a formare una palla liscia ed elastica. Fai un taglio a croce, sposta l’impasto nuovamente nella boule pulita, versa un giro d’olio lungo la parete della ciotola e copri con pellicola trasparente. Fai lievitare fino a quando l’impasto sarà raddoppiato (circa 2 ore).
  • Lava i peperoni, asciugali e tagliali a strisce abbastanza lunghe. Fai saltare i peperoni in una padella con olio e aglio (circa 7 minuti) regolando di sale.
  • Riprendi l’impasto e stendilo in una teglia da forno allargandolo con le mani delicatamente. Disponi i peperoni a raggiera e il gorgonzola a tocchetti e lascia lievitare per circa 45 minuti. Prima di infornare irrora con un altro olio.
  • Metti in forno prima nella parte bassa per 8 minuti a 250 gradi, poi sposta nella parte centrale per altri 20 minuti abbassando la temperatura a 200 gradi.

Tip

Se non hai una teglia rotonda molto grande, puoi ricavare anche 2 pizze piu’ piccole, in questo caso verranno fuori un pò meno alte, ma  sicuramente piu’ croccantine.

Quando fai la pizza non lesinare nei condimenti! Consiglio che va controcorrente lo so! 🙂

Annunci

2 thoughts on “Pizza con peperoni saltati e gorgonzola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...