Orecchiette cremose cime di rapa e ricotta (e un #99selfie)

cime di rapa ricotta

Per i pugliesi è d’obbligo mangiare le cime di rapa. In realtà -mi faccio portatrice di pugliesità- le cime di rapa sono la nostra identità, il nostro fiore all’occhiello. Ora, l’operazione di mondatura delle cime di rapa è quasi una questione sui massimi sistemi. Prima di poter mettere mano alle cime di rapa, ho superato abbondantemente i 25 anni.

La questione è: piu’ scarto c’è, piu’ si è bravi a recuperare solo le cime piu’ fresche.

Ma questa è una teoria -bocciatissima- di mio padre, che crede di essere il “mondatore di cime di rapa” piu’ capace del mondo.

Ad ogni modo, mi piaceva celebrare questa verdura a modo mio. E non avrei mai creduto che le cime di rapa del nostro orto avrebbero potuto ambire a tanto. Il mio #99selfie rientra nel progetto della mitica Francesca Gonzales di Spadelliamo Insieme.orto cime di rapa selfie La domanda di Francesca è: Quale sarà il cibo del futuro?

Io ho pensato alle cime di rapa, come simbolo piu’ universale nel segno dell’autoproduzione di verdure. Puoi seguire il progetto in progress sulla fan page #99selfie.

Ma io scrivo ricette, quindi vi do una versione nuova delle orecchiette con cime di rapa. Questa volta le preparo con una cremosa ricotta. Il risultato? Un sapore dolce, vellutato e armonioso. Utile per far mangiare le cime di rapa anche ai bambini, che notoriamente non adorano il loro sapore amarognolo.

Ingredienti

500 gr di cime di rapa mondate

320 gr di orecchiette secche o 500 gr di orecchiette fresche

olio q.b. sale q.b.

200 gr di ricotta vaccina o di bufala

PREPARAZIONE

Sbollenta le cime di rapa in acqua bollente salata.

Scola e trasferiscile – trattenendone una piccola parte – in una padella larga con un filo di olio di oliva. Spadella qualche minuto e poi aggiungi la ricotta stemperata e regolata di sale.

Cuoci le orecchiette al dente, poi trasferiscile nel condimento di cime rapa e ricotta e amalgama mantenendo la fiamma moderata e aggiungendo acqua di cottura della pasta, se necessario.

Servi in piatti singoli, aggiungi le cime di rapa tenute da parte e irrora con un filo di olio di oliva.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...