Finocchi al gratin (e non è piu’ solo un finocchio!)

finocchi gratinati

seguimi su facebook image

Il finocchio, ho scoperto, o lo si ama o lo odia.

Pieni, gustosi, cremosi e dolci. I finocchi gratinati sono un perfetto contorno per allietare in modo sfizioso il vostro pranzo e accompagnare i vostri arrosti durante le feste natalizie.

I finocchi al gratin sono veloci da preparare e un modo insolito per portare a tavola una verdura in tema con la stagione invernale.

Adoro questa verdura perchè credo sia trasformista, da cruda a cotta subisce una piacevole direzione verso il gusto dolce e in abbinamento ad una cremosa besciamella profumata alla noce moscata raggiunge un perfetto equilibrio di sapori!

In piu’ il finocchio ha proprietà digestive e depurative: un motivo aggiuntivo per amarlo!

Tre semplici step per gustare i finocchi al gratin! Segui la ricetta!

Ingredienti
2 finocchi

Per la besciamella:
30 gr di burro
30 gr di farina
300 ml di latte
noce moscata
sale

fiocchetti burro q.b.
parmigiano q.b.

Preparazione

1. Sbollentare in acqua salata i finocchi precedentemente affettati.
2. Preparare la besciamella.
3. Disporre i finocchi su una leccarda in un solo strato, irrorare con la besciamella, cospargere con parmigiano e fiocchetti di burro. Mettere in forno a 220gradi per 20 minuti…

 

Note. Con lo stesso procedimento puoi gratinare anche il cavolo o qualsiasi altra tipologia di verdura! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...