Come fare il pesto al basilico e addio al mortaio!

pesto basilico

I gastrofighetti storcerebbero il naso perchè sono quelli per cui il pesto solo con il mortaio.

Dalla parte opposta gli irriducibili compratori dell’ultimo momento, per cui all’ultimominuto un barattolino preso di corsa al supermercato è il jolly a tavola.

E nel mezzo? Chi c’è nel mezzo?

Ci sono io! Che preferisco farmi da sola, a casa, il mio bel pesto di basilico, rigorosamente con il frullatore. Metto da parte il mortaio -che utilizzo solo per esigenze fotografiche!- e velocizzo i tempi.

Se vuoi sapere anche tu come fare il pesto al basilico segui la ricetta!

Ingredienti (utile per condire 400 gr di pasta)

50 gr di foglie di basilico
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
30 gr di pinoli
olio q.b.
1 spicchio di aglio
sale grosso

Preparazione

Sciacqua sotto acqua corrente le foglie di basilico, tamponale con della carta assorbente.

Tosta i pinoli e tieni da parte.

Sposta il basilico in un contenitore, aggiungi una presina di sale grosso e frulla.

Aggiungi anche i pinoli e i formaggi grattugiati continuando a frullare ed emulsiona con l’olio di oliva al fine di ottenere la consistenza tipica del pesto.

A me piace lasciarlo un pò piu’ grumoso, ma è il mio gusto…

Solo alla fine aggiungo lo spicchio di aglio -che non frullo- per regalare il suo aroma e in modo che risulti un pesto gustoso ma facilmente digeribile. Insomma un pesto con… ma senza aglio!

Al momento di utilizzare il pesto, ricorda di eliminare lo spicchio di aglio!

Tips..procedi a piccoli colpetti: un’eccessivo uso del frullatore provocherebbe il riscaldamento delle lame e perciò un’alterazione del basilico; aggiungi un filo di olio sulla superficie altrimenti il pesto tenderebbe ad annerire.

Un’ottima soluzione è quella di preparare il pesto e poi congelarlo. Di solito lo congelo nei bicchierini da caffè e lo tiro fuori all’occorrenza!

Annunci

2 thoughts on “Come fare il pesto al basilico e addio al mortaio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...